L'Irpinia delle Eccellenze

Premio indetto da Canale58

L’immagine scelta come simbolo del riconoscimento “Irpino dell’Anno” raffigura Pallade Atena per i Greci o Minerva per i Romani, dea della conoscenza e della saggezza. Nata già adulta dalla testa di Zeus, simboleggiava l’intelligenza divina, proteggeva le arti, la letteratura, l’intelligenza creativa.

“L’Irpinia vi stringe la mano, si felicita con voi e vi annovera tra i suoi più illustri figli”


Invito Cerimonia di Premiazione

10 Novembre 2017

Scarica documento

XII Edizione 2017

Gli Irpini celebrano Pasquale Stanislao Mancini e Francesco De Sanctis

Premiati

  • Ugo Piscopo

    Saggista, poeta, critico letterario e critico d’arte, giornalista, dramma­turgo, e studioso-traduttore di letteratura francese
  • Giovanni Solimene

    Presidente della Fondazione “Maria e Goffredo Bellonci”
  • Viviana De Santis

    Studentessa alla Georgetown University, Edmund Walsh School of Foreign Service, Washington-USA, DC -Bachelor of Science in Foreign Service; Major: Interna­tional Political Economy
  • Donato Matassino

    Maestro insigne delle Scienze Agrarie e Professor Emeritus - Genetic improvement in Animal production

CERIMONIA
DI PREMIAZIONE

10 NOVEMBRE 2017

Relais
Imperatrice

c.da Santa Sofia,
Loc. Tre Torri - FLUMERI

Il prestigioso riconoscimento è destinato agli Irpini di nascita che hanno raggiunto alti traguardi di carriera o eccellenti risultati professionali e/o imprenditoriali, distinguendosi per meriti nei settori del Sapere, della Pubblica Amministrazione, nelle Arti e nei Mestieri.

Saluti
  • ANGELO LANZA, Sindaco di Flumeri
  • S.E. SERGIO MELILLO, Vescovo - diocesi Ariano Lacedonia
  • ANGELO COBINO, Presidente Unione Terre dell’Ufita
Interventi:
  • GIANNI RAVIELE, Direttore editoriale di Canale 58
  • DOMENICO GAMBACORTA, Presidente Provincia di Avellino
  • VINCENZO DE LUCA, Presidente Regione Campania

Galleria Immagini

betheme70wplk